language: [it][]

Borse di studio

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) offre annualmente borse di studio ai cittadini stranieri di circa 100 Paesi e agli italiani stabilmente residenti all’estero (IRE) dei seguenti Paesi: Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Eritrea, Etiopia, Guatemala, Messico, Perù, Sud Africa, Tunisia, Uruguay e Venezuela.

L’offerta favorisce la cooperazione culturale internazionale e la diffusione della conoscenza della lingua, della cultura e della scienza italiana, promuovendo l’apertura del sistema universitario italiano attraverso l’attrazione di studenti da tutto il mondo e la proiezione del settore economico e tecnologico dell’Italia nel resto del mondo.

Le borse di studio in parola sono rivolte ai cittadini stranieri e IRE che intendano frequentare in Italia:

  • Corsi Universitari di II ciclo
  • Corsi di Alta Formazione Artistico- Musicale (AFAM)
  • Master di I e II livello
  • Scuole di Specializzazione
  • Dottorati di Ricerca
  • Progetti in co-tutela
  • Corsi avanzati di lingua e cultura italiana
  • Corsi di aggiornamento/formazione per docenti di lingua italiana.

Le borse di studio sono offerte per svolgere questi programmi di studio, formazione e/o ricerca presso istituzioni italiane statali o legalmente riconosciute il cui elenco è disponibile sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).

Non possono essere concesse borse per la frequenza di corsi presso:

  • Istituzioni straniere (università, accademie, biblioteche, scuole di qualsiasi natura), anche se ubicate in Italia;
  • Centri o laboratori di ricerca privati non riconosciuti.

Con riferimento ad ogni anno accademico, viene pubblicato un bando, orientativamente durante il mese di marzo, con le indicazioni utili relative alla durata e al periodo di utilizzo della borsa di studio, ai corsi per i quali è possibile presentare la candidatura di borsa di studio e ai requisiti richiesti.

Come candidarsi?

Lo studente interessato dovrà presentare la propria candidatura, entro la data di scadenza specificamente indicata dal bando sopramenzionato, attraverso il formulario “Borse on line” disponibile sul sito web del Ministero, previa registrazione.

Per ogni ulteriore informazione, si consulti la pagina dedicata alle Opportunità di studio per cittadini stranieri

Progetti Speciali

Il MAECI concede anche borse di studio a studenti stranieri impegnati nell’ambito di attività di studio previste da cosiddetti “Progetti Speciali”, derivanti da Dichiarazioni di intenti, Convenzioni o impegni internazionali tra la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese e/o le Rappresentanze Diplomatiche italiane all’estero e prestigiose Istituzioni di formazione accademica post-laurea o con esperienza nel settore della promozione culturale, quali l’Istituto Universitario Europeo e l’Accademia d’Arti e Mestieri dello Spettacolo Teatro alla Scala.

A tal proposito, il programma “Invest Your Talent in Italy” è volto ad attrarre in Italia giovani talenti stranieri provenienti da Paesi strategici per il nostro sistema produttivo, al fine di frequentare – con borse di studio offerte anche dal MAECI- corsi di formazione post lauream, per favorire, anche attraverso un periodo di tirocinio in aziende, l’internazionalizzazione congiunta delle imprese italiane e del sistema universitario italiano. L’a.a. 2016/2017 sarà caratterizzato da un rilancio e un potenziamento del programma attraverso la collaborazione tra MAECI, Uni-Italia, Agenzia ICE, Unioncamere. Esso sarà rivolto agli studenti provenienti da 10 Paesi focus: Turchia, Vietnam, Indonesia, Azerbaigian, Kazakhstan, Egitto, Etiopia, Ghana, Messico e Colombia.

Per ulteriori dettagli sul programma IYT in Italy e sulle modalità di presentazione della candidatura, si consulti la pagina opportunamente dedicata al programma sul sito del MAECI.